Come allenare i glutei camminando

IL MITO DELLA CAMMINATA…che non basta

Allenare i glutei camminando è una cosa più difficile del previsto. Non sarà sufficiente munirsi di bacchette o buona volontà, ma diventerà necessario inserire un vero e proprio percorso di allenamento all’interno della passeggiata.

Ho dedicato un video alla camminata e potrai trovare in questo tutorial gli esercizi più importanti per stimolare i glutei, le gambe e tutto il corpo in modo corretto…ma lo vedremo tra poco.

Andiamo a scoprire cosa usare per monitorare la nostra camminata e cerchiamo di ottimizzare il nostro allenamento, in termini di fatica e, ovviamente, di risultati.

L’importanza di avere uno strumento che misuri le nostre passeggiate.

Molte persone si convincono, vuoi per ignoranza che per sentito dire, che il tempo sia la variabile determinante; ad esempio dicono: “ho fatto un’ora di passeggiata”.

Cerchiamo di fare chiarezza e di dare importanza all’utilizzo di smartwatch o activitytracker per avere sotto controllo il conteggio dei passi, della distanza (se l’apparecchio è munito anche di GPS) e della frequenza cardiaca raggiunta durante l’allenamento.

Esatto, allenamento, perché la nostra camminata deve diventare a tutti gli effetti un allenamento.

nordic-walking-1369306__340

Feci un video dove discuto i benefici della camminata, ma non voglio anticiparti nulla, ti consiglio di guardarlo per capire meglio cosa intendo con questa provocazione. Ovviamente, camminare fa benissimo!!!

Nel prossimo paragrafo troverai delle programmazioni da dedicare alle tue passeggiate, allenare i glutei camminando non sarà più fantasia ma sarà più che fattibile.

Programmi per allenare i glutei camminando.

Intanto come impostare la camminata: molti di voi si limitano a scendere di casa (non usate l’ascensore…ovviamente) e partire per un tempo X, senza una logica di esercizio.

Ho deciso di compilarti un programma semplice semplice, da seguire per 6/8 settimane con 2-3 sessioni diversificate che potrai fare tutte le volte che vorrai. Ovviamente non ci sarà solo da camminare…ma avremo diverse varianti all’interno della passeggiata.

SESSIONE 1: tempo di lavoro 30/40′, intensità Media, [ camminata 5′ + squat x 15 + camminata 5′ + 20 affondi in passeggiata ] X 3 VOLTE

SESSIONE 2: tempo di lavoro 30′, intensità Media, [ camminata 5′ + camminata in pendenza 5′ + galoppo laterale x 20 ogni fianco + camminata in pendenza 5′ ] X 2 VOLTE

quando cammini, lo eseguirai senza l’utilizzo del carico 😉

SESSIONE 3: TEMPO 45′, ALTA INTENSITA’, [ 20 SQUAT + 4′ CAMMINATA + 20 AFFONDI IN PASSEGGIATA + 5′ camminata in pendenza + SQUAT IN SOMETRIA 30″ ] X 3 VOLTE

QUESTI 3 prospetti di allenamento possono essere delle ottime varianti…ma non le uniche. Prendi spunto dal prossimo paragrafo se si MOLTO IN FORMA.

Nel video qui sotto troverai tecniche per mantenere la postura ed esercizi da fare mentre cammini…ed allenare i glutei camminando avrà tutto un altro sapore.


SCALE, DOPPIO SCALINO, TRIPLO SCALINO per chi è più allenato

OK OK, SEI GIA’ IN SUPER FORMA…ma visto che sei così tonico/a non ti rimane che alzare il livello inserendo delle fantastiche alternative alla tua già clamorosamente tosta routine.
Se trovi un “attrezzo” fitness meglio delle SCALE…chiudo il blog. Sulle scale puoi farci di tutto, salti su 2-3-4 gradini, affondi sui gradoni, serie combinate di gambe ed addominali. Come? Ti farò un video e lo troverai su WKT FITNESS TV…ma intanto guardati qualche immagine di questa fitness addicted.


LO SHOPPING NON VALE!

Lo dico per chi ha magari le idee confuse…andare a fare le vasche in via del Corso o nei Centri Commerciali, dove magari ci si aggrada con qualche pausa caffè o Fast Food vari, non rientra nella modalità sportiva.
Perciò non voglio rovinarvi i piani, ma risulterà assolutamente inutile AUTOCONVINCERSI che girovagare sia paragonabile ad allenarsi.

Allenarsi a casa, camminare, correre, fare pesi o ciò che amate di più richiede IMPEGNO ed un TEMPO DEDICATO. FATICA SUDORE E RISULTATI, tutte le altre vie sono dei palliativi per convincersi di aver fatto il proprio dovere. BEH…NON LO STATE FACENDO NEL MODO GIUSTO.

Buon fitness e buona traversata della vostra città, dal vostro COACH Fabrizio Ferri

*l’articolo ed il video hanno il solo scopo DIVULGATIVO e in nessun caso intende sostituirsi al parere medico. Allenarsi a Casa, Fabrizio Ferri e WKT Fitness Tv declinano, quindi, ogni responsabilità. Se avete patologie, gravi o meno gravi, il consiglio che vi diamo è quello di: ascoltate il parere di un medico o di un esperto. Non affidatevi esclusivamente ad articoli del web e video su YouTube. Fatevi seguire da un fisioterapista, un personal trainer, per una pronta riabilitazione e seguite i vostri allenamenti con il personal trainer.

Condividi

Fabrizio

Ciao, sono Fabrizio il tuo nuovo personal trainer. WKT nasce dall'idea di unire FITNESS, MOTIVAZIONE e RISULTATI in un unico grande punto di incontro online. Prima su YouTube, con video ed esercizi ora su questo portale con l'ambizione di diventare il tuo punto di riferimento per il tuo BENESSERE a 360°.

error: Content is protected !!