Ginnastica passiva per addominali/pancia, attrezzi migliori

E’ possibile contrastare il rilassamento della pancia con la ginnastica passiva per addominali?

Se siamo impossibilitati a muoverci attivamente o non abbiamo del tempo da dedicare ad una seduta di esercizi dinamici, possiamo tonificare i muscoli addominali attraverso l’utilizzo degli elettrostimolatori o delle pedane vibranti. Si tratta di strumenti che, se utilizzati con una certa costanza, apportano numerosi benefici fisici con risultati visibili nel tempo.

La ginnastica passiva per addominali

Per stimolare l’attività muscolare dall’esterno, in modo da creare un’attività di contrazione e rilassamento, possiamo fare ricorso alla ginnastica passiva. Ovvero, tutte quelle attività che inducono il movimento senza uno stimolo interno da parte nostra. Nel caso specifico della zona addominale possiamo intervenire con appositi strumenti che aiutano a ripristinare o mantenere la tonicità della parte.

I benefici della ginnastica passiva per addominali sono diversi:

  • Migliora il tono muscolare.
  • Ritarda e previene l’atrofia dei muscoli che non vengono utilizzati normalmente.
  • Riduce i crampi muscolari.
  • Favorisce una migliore circolazione sanguigna.
  • Migliora la resistenza e la forza muscolare.

Certamente, i risultati dipendono dalla base di partenza e, come abbiamo detto, dalla costanza con cui ci dedicheremo alle sedute con l’elettrostimolatore o con la pedana. Tuttavia, pur essendo l’addome una zona molto complessa da mantenere tonificata o da rimodellare, è possibile raggiungere risultati soddisfacenti.

Ginnastica passiva per addominali/pancia, attrezzi migliori

Elettrostimolatore Tesmed Max 830

Gli elettrostimolatori per addominali sono composti da elettrodi, che si applicano direttamente sulla zona interessata. Il funzionamento consiste nello stimolare i muscoli con leggeri impulsi elettrici, per nulla nocivi alla nostra salute.

L’attività degli elettrostimolatori per addominali, contribuisce a tonificare e rafforzare i muscoli. Questo avviene senza alcuno sforzo attivo da parte nostra, poiché il lavoro è demandato allo strumento che invia dei piccoli impulsi elettrici che stimolano i muscoli a contrarsi.

Tuttavia, non tutti gli elettrostimolatori in commercio danno gli stessi risultati e soprattutto non sempre garantiscono standard di sicurezza minimi. Di seguito vediamo un prodotto da noi testato e che ha superato di gran lunga le nostre aspettative.

Il Tesmed Max 830 è un dispositivo che offre diversi programmi in base ai risultati che vogliamo ottenere. Nella guida allegata allo strumento sono presenti ben 220 trattamenti, con suggerimenti e consigli per raggiungere i risultati migliori.

Il Tesmed Max 830 comprende 15 programmi che possono essere personalizzati in base al tipo di allenamento che ricerchiamo. Vi sono poi altri 79 programmi che coadiuvano una varietà di trattamenti basati sul posizionamento degli elettrodi.

Abbiamo testato questo strumento e ne abbiamo parlato in modo approfondito qui: Tesmed Max 830.

Elettrostimolatore Tesmed MAX 830

Pedana Vibrante Bluefin Fitness Pro

Le pedane trasmettono un movimento sussultorio al corpo, che lo percepisce come un massaggio che arriva ai muscoli e alle articolazioni. Nella maggior parte dei dispositivi in commercio è possibile regolare la frequenza delle vibrazioni a seconda delle nostre necessità.

La pedana massaggiante Bluefin Fitness Pro è dotata di console digitale in cui è possibile scegliere tra 180 livelli di intensità e 10 programmi pre-impostati. Vediamo alcune caratteristiche:

  • Casse incorporate. E’ possibile collegare un proprio dispositivo digitale e ascoltare la musica.
  • Pedana antiscivolo e basculante. Inoltre è sufficientemente spaziosa per eseguire esercizi, come lo squat.
  • Motore silenzioso
  • Misuratore Bmi/Imc

Tra gli accessori in dotazione ricordiamo: la guida nutrizionale e degli esercizi, nonché le corde elastiche per potenziare braccia e spalle durante l’allenamento.

La Pedana Vibrante Bluefin Fitness Pro è uno strumento professionale e quindi perfetto per chi vuole raggiungere risultati in breve tempo.

Pedana Vibrante Bluefin Fitness Pro

Conclusioni

Come abbiamo visto, i benefici che si ottengo con l’utilizzo di elettrostimolatori o pedane vibranti sono tanti e non si limitano solo all’estetica.

Il nostro consiglio è quello di puntare sempre su prodotti garantiti in termini di sicurezza e che possano anche portare a risultati visibili e soddisfacenti per le vostre aspettative.

Inoltre, è bene precisare che ogni tipo di trattamento, che sia snellente o per allenamento, deve essere associato ad una dieta ben equilibrata. Una corretta alimentazione infatti, è fondamentale per raggiungere la forma fisica desiderata. Ad esempio, limitando il consumo di alcuni alimenti (come i fritti, gli insaccati, l’uso eccessivo del sale, i dolcificanti e lo zucchero semolato, le bibite gassate, ecc.), è possibile ottenere più facilmente i benefici e mantenerli nel tempo. Pertanto, consigliamo di consultare un nutrizionista, il quale saprà indicare la dieta più adatta alle nostre esigenze.

Mentre, per visionare i nostri tutorial, visita il canale Youtube WKT Fitness.

Condividi
error: Content is protected !!