Quale attività fisica per la pressione alta? Esercizi fisici per combattere l’ipertensione

Come abbiamo detto, l’ipertensione arteriosa è un disturbo della circolazione che colpisce una fascia molto elevata della popolazione adulta. Si tratta di una condizione fisica che, se trascurata, può portare a conseguenze anche molto gravi. Di seguito avremo modo di scoprire la migliore attività fisica per la pressione alta, che può aiutarci concretamente a contrastare l’ipertensione.

Come combattere l’ipertensione in modo naturale

Se non vogliamo arrivare ad assumere dei farmaci, possiamo contrastare la pressione alta migliorando il nostro stile di vita.

Per prima cosa, dobbiamo variare la nostra alimentazione. Una dieta sana ed equilibrata, dove dare ampio spazio alla frutta e alla verdura di stagione, limitando gli zuccheri ed il sale, sarebbe l’ideale. Come anche eliminare le cattive abitudini, ovvero il fumo, gli alcolici e il consumo eccessivo di caffè.

E’ chiaro che un bicchiere di vino ai pasti possiamo concedercelo, come anche uno o due caffè al giorno, ciò che intendiamo è l’abuso di queste bevande. I superalcolici andrebbero sempre evitati.

Infine, per migliorare il nostro stile di vita dobbiamo muoverci. Con una corretta e costante attività fisica possiamo tenere sotto controllo i valori della pressione ed evitare di dover ricorrere a dei farmaci per farla abbassare.

Stepper

L’attività fisica per la pressione alta

Se non abbiamo patologie gravi che ci impediscono di svolgere una normale attività fisica non agonistica, possiamo tenere sotto controllo il peso e, soprattutto, l’ipertensione facendo del movimento mirato.

La migliore attività fisica per la pressione alta è quella di carattere aerobico, che può aiutarci a normalizzare i valori della pressione. Tra le attività da svolgere anche all’aperto, almeno mezz’ora tutti i giorni, oppure un’ora, 2-3 volte la settimana, vi sono:

  • La camminata.
  • La corsa.
  • Il nuoto.
  • La bicicletta.

Tra le attività che possiamo fare al chiuso vi sono:

  • Il tapis roulant
  • La cyclette e la mini byke.
  • L’ellitica.
  • Lo step.
  • L’aerobica.
  • Acquagym.
Camminata

Esercizi fisici per una corretta attività fisica per la pressione alta

Come attività fisica per la pressione alta, oltre alle attività aerobiche appena indicate, possiamo seguire anche un semplice circuito di allenamento di tipo isometrico. Si tratta di una serie di esercizi che stimolano il lavoro dei muscoli, ma senza provocare uno sforzo eccessivo.

Esercizi da eseguire 2 volte la settimana, per le prime due settimane:

  • SQUAT – Sulla sedia x 5 ripetizioni da fare 4 volte, con recupero di 45″.
  • ALZATE LATERALI – Senza pesi x 8 ripetizioni da fare 4 volte, con recupero 30″.
  • PLANK – Braccia tese con le mani sul divano x 15″, con recupero di 45″ tra una serie e l’altra.

Esercizi da eseguire 3 volte alla settimana, a partire dalla terza:

  • SQUAT – Sulla sedia x 8 ripetizioni da fare 4 volte, con recupero di 45″.
  • ALZATE LATERALI – Senza pesi x 12 ripetizioni da fare 4 volte, con recupero 30″.
  • PLANK – Braccia tese con le mani sul divano x 30″, con recupero di 45″ tra una serie e l’altra.

Vedi il video per gli esercizi da eseguire sul divano

Vedi il video per eseguire correttamente le alzate laterali

Conclusioni

Abbiamo visto come possiamo contrastare l’ipertensione attraverso l’esercizio fisico. Ricordiamo che, un’attività fisica mirata e costante, non aiuta solo a normalizzare i valori della pressione, ma contribuisce anche a:

  • ridurre il livello di colesterolo cattivo (LDL)
  • aumentare il livello di colesterolo buono (HDL)
  • ridurre il peso corporeo
  • ridurre il livello dei trigliceridi

Ricordiamo, che l’elevato livello del colesterolo e dei trigliceridi, nonché l’obesità, oltre a far salire la pressione possono portare ad ulteriori gravi patologie.

Condividi
error: Content is protected !!