La Crema anticellulite, funziona davvero? Qual è la più efficace?

La Cellulite è un inestetismo della pelle molto comune, soprattutto nelle donne, anche se non necessariamente in sovrappeso. Un disturbo che può dipendere da molti fattori, ma che nella maggior parte dei casi può essere risolta. Abbiamo visto infatti, che uno stile di vita più sano e un’alimentazione equilibrata, unite ad un percorso di allenamento mirato, possono ridurre l’incidenza dell’inestetismo. In questo articolo avremo modo di approfondire un ulteriore mezzo di contrasto, ovvero la crema anticellulite.

Cosa sono le creme anticellulite e come funzionano

Da studi effettuati nel tempo, a partire dalle cause che la provocano, si è arrivati ad individuare diversi componenti che possono contrastare efficacemente la cellulite. Questi componenti infatti, riducono il formarsi della ritenzione idrica, un aspetto che accentua l’inestetismo. Inoltre, alcuni componenti presenti nelle creme aiutano a migliorare il microcircolo, spesso il principale fattore che porta alla formazione della cellulite.

Tra i componenti, presenti nella maggior parte dei prodotti in commercio, vi sono:

  • Caffeina. Aiuta ad aumentare il metabolismo riducendo le adiposità.
  • Tarassaco. Una sostanza nota per le sue proprietà depurative e drenanti.
  • Vitamine. Aiutano a rinforzare i capillari e a migliorare il microcircolo.

Come si applica la crema anticellulite

Sulla pelle pulita, è sufficiente una noce di crema da stendere sulla parte con un leggero massaggio circolare, sino ad assorbimento totale della crema. Il massaggio dovrebbe partire dal basso, per dirigersi gradualmente verso l’alto.

Il massaggio consente alla cute di assorbire più facilmente la crema anticellulite, che con i suoi principi attivi va a stimolare il tessuto sottocutaneo.

La crema anticellulite funziona?

La cellulite si localizza maggiormente in alcune parti del corpo, come cosce, glutei fianchi e addome. Per questo motivo, quando ne vediamo la prima comparsa, l’istinto ci spinge ad agire localmente, pensando erroneamente che con una crema anticellulite si risolva tutto e in tempi rapidi. Non è proprio così, e lo abbiamo spiegato quando abbiamo parlato di Cellulite e dei fattori che ne favoriscono la formazione.

Quindi, di certo non aspettiamoci miracoli dall’uso esclusivo di una crema anticellulite. Tuttavia, l’utilizzo di un buon prodotto, associato ad uno stile di vita sano, un’alimentazione priva di grassi e zuccheri, nonché ad un allenamento fisico costante, può dare ottimi risultati.

Qual è la migliore crema anticellulite?

Vediamo quindi quali sono le creme più efficaci per combattere la cellulite e che possiamo affiancare ai rimedi che abbiamo elencato nel paragrafo precedente.

Collistar Crio-Gel Anticellulite. Questo trattamento localizzato della cellulite si basa sulla crioterapia. La prima sensazione è quello di sentire le gambe più leggere. Oltre a tutti i componenti attivi che levigano e tonificano la pelle, nella formula di questo gel sono presenti anche degli oli essenziali che trasmettono un benessere fisico generale e rivitalizzante.

Collistar Crio-Gel Anticellulite
Acquista adesso

Guam Tourmaline. Si tratta di una crema liporiducente, specifica per cosce e glutei, con formala arricchita con Tormalina Minerale. I prodotti della Guam si contraddistinguono per l’impiego di alghe marine, unite ad altri componenti attivi naturali.

Guam Tourmaline
Acquista adesso

Bionike Defence Body Anticellulite. La crema della Bionike è un trattamento ad azione caldo/freddo, che aiuta a stimolare la microcircolazione, favorendo il drenaggio sottocutaneo. Bionkiche Defence Body Anticellulite garantisce un effetto drenante, la progressiva riduzione della circonferenza coscia, un effetto levigante, nonché un aumento dell’elasticità e del tono cutaneo.

Bionike Defence Body Anticellulite
Acquista adesso

Controindicazioni per la crema anticellulite

Prima di concludere ricordiamo che, come ogni prodotto, anche le creme anticellulite possono causare reazioni allergiche a qualche loro componente. Quindi, è meglio testare il prodotto in pochi centimetri quadri di pelle e attendere per verificare eventuali reazioni cutanee.

Durante una gravidanza o se state allattando, è fortemente sconsigliato l’utilizzo delle creme contro la cellulite. Inoltre, se stiamo curando qualche patologia, è bene controllare che tra i componenti della crema anticellulite, non vi siano sostante che possono interferire con la terapia che si segue.

Per fugare ogni eventuale dubbio, è sempre meglio consultare il proprio medico curante.

Condividi
error: Content is protected !!