Microbioma Intestinale e Intestino Irritabile

Cosa accade quando si sbaglia alimentazione

Dopo aver trattato con il Dott. Galasso le problematiche legate alle diete fai da te, in questo articolo andiamo a capire cosa sia il Microbioma Intestinale e le cause legate alla Sindrome dell’Intestino Irritabile.

https://bioinst.com/analisi-del-microbioma-intestinale-e-vaginale/

Molto importante, da subito, sottolineare come la connessione cervello-intestino sia determinante nel generare patologie simili, bisogna andare a scavare in profondità per poter riconoscere le cause, le conseguenze e le possibili soluzioni per la sindrome dell’intestino irritabile.

Nel video qui sotto, il Dott. Galasso ci spiega come si presenta questa problematica e ci parla in maniera esaustiva dell’equilibrio all’interno dell’intestino.

EUBIOSI è il termine che indica un equilibrio intestinale e che genera, grazie alla corretta nutrizione di batteri che gestiscono il nostro sistema endocrino, rilascio di serotonina, endorfine e tutti quei processi chimici che ci regalano un grande benessere fisico e mentale.

La DISBIOSI (ovvero, il disequilibrio intestinale) sopraggiunge quando questo benessere, per motivi di stress e cattiva alimentazione si presenta nel nostro organismo e ci impedisce di vivere con piacere le nostre giornate.
Tra le componenti negative, possiamo aggiungere anche un eccesso di farmaci ed una mal gestione degli integratori atti a permetterci una vita intestinale equilibrata.

COLON IRRITABILE

La disbiosi, una volta “stabilizzata” si presenta con sintomi di stanchezza, spossatezza, un ulteriore innalzamento dei livelli di stress (che già occludeva la propria vita) e spesso coincide con importanti stati diarrotici.

L’intestino irritabile impedisce una vita piacevole e si ripercuote anche sulla vita sociale.



CAUSE COMUNI

La sindrome del Colon Irritabile è generato da un’assunzione costante (3-4 volte al giorno) di cibi ad alto contenuto di glutine; da una vita molto stressante e da un’attività fisica ridotta, se non nulla.

PICCOLE MODIFICHE ALLO STILE DI VITA PER STARE MEGLIO

Basterebbe prendersi del tempo per rilassarsi, facendo meditazione o magari regalarsi una giornata alle Terme. Fare sport è un’arma indispensabile per stare bene e migliorare il proprio stato infiammatorio, e non soltanto per l’intestino, ma anche per il fegato ed il pancreas.
Insomma, cercare di dedicare del tempo al proprio benessere GENERALE.

ACQUISTA

SOLUZIONI contro: LA SINDROME DELL’INTESTINO IRRITABILE

Il Dott. Galasso predilige l’utilizzo del PROTOCOLLO low FODMAP (sigla che sta per “Fermentable Oligosaccharides, Disaccharides, Monosaccharides and Polyols” ovvero Oligosaccaridi, Disaccaridi, Monosaccaridi Fermentabili e Polioli) optando per cibi a basso contenuti di glutine e/o sostanze infiammatorie e scegliendo un’opportuna integrazione di probiotici, scelti clinicamente per migliorare la salute di un “distretto intestinale” SPECIFICO.

Quindi, ed è evidente, NON BISOGNA CURARSI DA SOLI.
Soprattutto perché potrebbero presentarsi ulteriori fastidi e problematiche.

Rivolgersi ad un nutrizionista esperto deve essere l’unica cosa da fare, per ricercare le cause, le zone specifiche da trattare e le soluzioni più adeguate.

SE LA RUBRICA LEGATA ALLA NUTRIZIONE TI PIACE, LASCIA LA TUA MAIL E NON PERDERTI I PROSSIMI VLOG E ARTICOLI SU WKTFITNESS.COM

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0