5 ESERCIZI PER GLI ADDOMINALI: SEMPLICI ED EFFICACI

Ciao a tutti cari amici di WKT FITNESS; oggi trattiamo un argomento delicato e al tempo stesso caro a tutti i frequentatori delle sale pesi e non. 
Oggi parleremo di esercizi per addominali e andremo a vedere 5 semplici esercizi da poter fare dove si vuole in un batter d’occhio, o quasi.

L’addome è probabilmente è un po’ il biglietto da visita di ogni persona che vuole mettersi in forma; spesso basta aver la famosa “tartaruga addominale” per ritenersi arrivati dal punto di vista estetico, anche se noi amanti del fitness sappiamo che ci sono altri punti preziosi e di rilievo, che abbiamo trattato in altri video-articoli, per avere un fisico veramente “fit.

Nonostante ciò non perdiamoci d’animo e approfondiamo questa tematica che tanto ci sta a cuore.

Partiamo con una breve digressione anatomica svelando un primo ed importante elemento: il famoso six pack che tutte le estati cerchiamo di in mettere in risalto non è altro che il retto addominale che a sua volta è solo uno dei componenti dei muscoli dell’addome a cui vanno sommati i muscoli obliqui e traversi. Solo attraverso la somma di tutte queste componenti è possibile parlare di core addominale.

Fatta chiarezza sulla composizione muscolare dell’addome possiamo iniziare a vedere il primo dei cinque esercizi per i nostri addominali.

1)CRUNCH CON LE MANI DIETRO LA NUCA: l’esercizio probabilmente più conosciuto per gli addominali a cui spesso però non viene data l’importante che merita, unitamente al fatto che svariate volte si possono vedere esecuzioni veramente errate. E’ necessario infatti contrarre bene l’addome alzando leggermente spalle e schiena; sarebbe inoltre necessario contrarre leggermente i glutei per ottimizzare l’esercizio. E’ da tenere in considerazione anche la respirazione (come in ogni esercizio), espirando nella fase eccentrica ed inspirando in quella concentrica.

2) PLANK INVERSO: un esercizio non molto popolare nelle sale pesi ma fondamentale, poiché attiva tutta la muscolatura addominale, lombare, i glutei e i femorali. Come si evince è un esercizio abbastanza complesso che richiede una certa pratica soprattutto nel mantenere la posizione, senza scendere verso terra con i glutei.

3)PLANK CON AVAMBRACCI SULLA FITBALL: ulteriore variante del classico plank, anch’essa poco utilizzata ma comunque ottima. Lo riteniamo essere un ottimo esercizio per gli addominali in quanto la fitball aggiunge un gradiente di difficoltà nella ricerca dell’equilibrio. Anche in questo caso per avere un’efficacia completa dell’esercizio è fondamentale mantenere la posizione e la contrazione dell’addome.
Se vuoi approfondire gli esercizi sulla fitball, ti basterà scoprire il nostro articolo 10 ESERCIZI PER ADDOMINALI CON LA FITBALL.

4) PLANK LATERALE CON BRACCIA TESE: variante del classico plank laterale in appoggio sul gomito cambiando pertanto l’angolazione dell’esercizio. Mantenere perfettamente in asse testa, bacino e gambe per un’ottima riuscita dell’esercizio.

5) CRUNCH INVERSO CON FITBALL TRA COSE E POLPACCI. In questo caso la nostra fitball dev’essere portata verso l’alto nello svolgimento del nostro crunch inverso; in particolare è richiesto di alzare leggermente il bacino mentre l’addome resta in contrazione.

Con questo abbiamo terminato i nostri semplici, ma intensi esercizi, validi per lo sviluppo della muscolatura del core addominali.

In relazione alla famosa “tartaruga addominale” di cui abbiamo discusso precedentemente ci teniamo a fare una dovuta precisazione: nonostante gli esercizi che vi abbiamo mostrato, è fondamentale, è essenziale associare a tali esercizi una buona dieta poiché, come sappiamo, gran parte del grasso si accumula proprio sull’addome e come tale dev’essere rimosso. 

Provate i nostri esercizi, teneteci aggiornati sui vostri allenamenti e continuate a seguirci.

A presto e buon allenamento!

SE HAI LETTO LA NOSTRA GUIDA, e ti è tornata utile, concedici la tua miglior mail per non perdere le prossime recensioni di prodotti per ALLENARSI & STARE IN FORMA con WKT FITNESS!

ATTREZZI DA UTILIZZARE per ALLENARE GLI ADDOMINALI.

UN TAPPETINO ed UNA FITBALL, ci permettiamo di consigliare questi due modelli:

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0